un mare di Tulipani invade Milano!

L’Italia non è storicamente il paese dei tulipani, ma qualcuno venuto dall’ Olanda e nello specifico il 39enne floricoltore Edwin Koeman, ha avuto la brillante idea di portare alle porte di Milano ben 250.000 tulipani di 183 varietà diverse piantati in un campo di Cornaredo.

Quale fotografo di eventi a Milano non potevo lasciarmi scappare l’occasione di fare una puntata al campo multicolore per realizzare alcuni scatti. Prenoto la visita on-line al costo di 3 euro (il biglietto di ingresso da diritto a cogliere due tulipani) ed arrivo nei pressi del campo sportivo di Cornaredo (viale Repubblica 113) a metà pomeriggio. Secondo giorno di apertura e trovo una breve coda all’ingresso composta piu’ che altro da mamme o nonni con i bimbi al seguito.

fa specie vedere anche in queste occasioni qualcuno che per risparmiare 3 euro di biglietto cammina fuori dalla recinzione del campo scattando foto stile carcere attraverso la rete.

Entrati nel campo si riceve un secchiello dove è possibile stipare i tulipani che si raccolgono durante la visita: all’uscita gli addetti tolgono i bulbi e vi consegnano i fiori che avete scelto. il costo per ogni tulipano extra è di 1,50 euro. L’atmosfera all’interno è calorosa e piacevole con i tanti visitatori scaldati dal sole e divertiti nel vedere così’ tanti colori accostati sul terreno.

non mancano i selfie di rito anche grazie ad alcune cornici ad hoc brandizzate per l’evento. Qualche signora posta sui social foto dei fiori e commenta al telefono le reazioni dell’amica o del parente: “siamo andate a fare un giro ad Amsterdam!”.

Si scelgono i fiori da raccogliere e si pensa a chi regalarli una volta tornati a casa. L’organizzazione lamenta l’imperizia di alcuni che, dopo aver raccolto i fiori, li lasciano sul terreno senza portarli via: moriranno nel giro di 24 ore ed è veramente un peccato.

i bulbi non sono in vendita: durante il mese di maggio, ovvero a fine evento, sarà organizzato un evento per i visitatori interessati a raccogliere i bulbi dal terreno stesso. i tulipani non sono stati trattati con diserbanti insetticidi e fungicidi, quindi un tipo di coltivazione al 100% bio.

una volta a casa per prolungare piu’ a lungo la vita dei tulipani si consiglia di metterli nell’acqua (da cambiare ogni tre giorni), non esporli alla luce diretta del sole ed aggiungere qualche cubetto di ghiaccio nel vaso.

la fioritura piena dei tulipani dura solo due settimane che si prevede siano le prime due di aprile. se volete visitare il campo affrettatevi quindi, magari prenotando on-line la visita sul sito www.tulipani-italiani.it , specie se avete intenzione di andarci nei fine settimana dove si prevede un grosso afflusso di persone.

Come perdersi una passeggiata in un simile spettacolo naturale a pochi minuti da Milano?

Testo e foto di Christian Santi

guarda la foto gallery dell’evento:

Lascia un commento